La creatività di VBM vola in Europa con il nuovo spot Seresto

Maggio 2016

Il nuovo film con la gattina Serena e il cane Ernesto, in onda in Italia da aprile a giugno su tutte le maggiori reti nazionali, digitali e web, è in programmazione anche in Francia, Polonia e Ungheria.

La gatta Serena e il cane Ernesto, i simpatici testimonial del collare Seresto, sono tornati di corsa in TV con una nuova avventura ambientata in un parco cittadino frequentato da appassionati di running. Il film, in onda in Italia su tutte le maggiori reti nazionali, digitali e web, è stato tradotto in più lingue ed è in programmazione anche in Francia, Polonia e Ungheria.

Creato e prodotto in Italia da VBM Comunicazione – autrice anche dell’episodio d’esordio dei due personaggi animati, lo spot è uscito vincitore da una gara internazionale che ha messo a confronto ben sei proposte creative: due sequel dello spot 2015 e quattro concept di film “tradizionali” proposti da una multinazionale dell’advertising. I test internazionali, sia qualitativi che quantitativi, hanno decretato la vittoria netta di una delle due proposte di VBM, e salvato di fatto la gattina e il cagnolino Made in Italy, che nel frattempo sono diventati testimonial in tutti i materiali di comunicazione legati al brand Seresto.

Nonostante si tratti di un sequel, il nuovo spot presenta diverse novità: mentre il film precedente era tutto giocato nel giardino di casa, in questa nuova storia la simpatica coppia di animali si misura con una divertente e surreale sessione di running nel parco. I due corrono al seguito della loro dinamica padrona che – questa è la grande differenza rispetto allo spot precedente – è un personaggio reale. 

Per la realizzazione del film VBM si è avvalsa della collaborazione del disegnatore Sauro Ciantini, noto soprattutto per la serie Palmiro pubblicata sul periodico Comix, dalla cui penna sono usciti i personaggi di Serena ed Ernesto, e del regista Guido de Maria, che ha magistralmente diretto lo spot. La produzione è stata particolarmente articolata, perché ha previsto una parte di riprese tradizionali realizzate con la tecnica del chroma key, con gli attori che hanno recitato su sfondi verdi; una parte di animazione e una complessa fase di post produzione per integrare film dal vero e animazione.

Il risultato è divertente e originale, uno spot che si fa notare nel flusso della pubblicità televisiva e che sta già dando buoni risultati in termini di notorietà del prodotto e di vendite.

 

Spot Seresto Running

< Tutte le news